Visitando il nostro sito accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.
18/02/2020

Un nuovo riconoscimento internazionale per LeCont

Per la prima volta nella storia LeCont è stato partner della famosa Winter Cup che ha celebrato la sua 25a edizione. A Lonato, gli pneumatici del fabbricante italiano hanno svolto appieno la loro missione per gli 84 piloti impegnati nella OK-Junior. Nel 2020, LeCont è stato inoltre scelto dalla nuova serie Champions of the Future by RGMMC (sia nella OK Junior che nella OK), e dalla WSK Promotion per equipaggiare la categoria OK in occasione della prossima WSK Euro Series. La stagione si preannuncia decisamente intensa per LeCont che celebra il suo decimo anno di presenza consecutiva nei Campionati FIA Karting con la fornitura per la OK-Junior al Campionato europeo, ma anche per la OK ai Campionati europeo e mondiale!

Questo grazie a prodotti di grande qualità e a un servizio unanimemente riconosciuto e apprezzato dai piloti e dai team. LeCont si appresta a vivere una stagione straordinaria con un programma sportivo nutrito ed entusiasmante. Responsabile marketing di LeCont, Paolo Bombara è felice per la situazione, restando comunque concentrato sulla soddisfazione dei suoi partner e utilizzatori degli pneumatici italiani. “Il 2020 sarà effettivamente molto importante per LeCont per vari motivi. Innanzitutto, la Winter Cup è una prova estremamente prestigiosa del calendario internazionale e siamo molto fieri di parteciparvi. Ciò fornisce al marchio un’ulteriore notorietà. Gli stabilimenti LeCont si trovano a meno di un’ora e ci premeva far parte di questa avventura. LeCont intrattiene degli eccellenti rapporti con la famiglia Corberi che gestisce il circuito e viene spesso su questa pista per svolgere i test.”

Una pole position da record nella OK-Junior!

Sul South Garda Karting di Lonato, la categoria OK-Junior ha offerto uno spettacolo grandioso. È stato solo a tre giri dalla fine che il norvegese Martinius Stenshorne ha avuto la meglio su una delle rivelazioni del giorno, l’inglese Freddie Slater. Ed è stato necessario attendere le ultime curve per capire quale fosse la classifica definitiva. Il polacco Tymoteusz Kucharczyk e l’italiano Brando Badoer hanno mancato di un soffio l’ambito terzo posto, che alla fine è stato conquistato dall’inglese Arvin Lindblad.

Nel corso delle prove libere e cronometrate, delle dodici manche di qualifica e della finale, gli pneumatici LeCont SVB “option” sono stati giudicati soddisfacenti, sia in termini di performance che di costanza e durata. Quest’anno è stata realizzata la pole position più veloce della Winter Cup dall’arrivo della OK-Junior nel 2016. Il tempo è stato di 48”491 l’anno scorso e di 47”818 nel 2020 con Alex Powell. Risultato confermato anche in finale con un 48”337 rispetto a 48”730 nel 2019. Ma soprattutto i tempi sono stati buoni nelle ultime manche. Certi piloti giravano ancora sul 48”2 domenica mattina.

Una notorietà in crescita

Da anni molto coinvolto in numerosi campionati, il fabbricante di pneumatici ha accolto con soddisfazione la recente scelta della WSK Promotion. “Luca De Donno è sempre molto attento e rigoroso nella scelta dei suoi partner ed è valorizzante per LeCont equipaggiare nel 2020 la categoria OK nella WSK Euro Series,” ha proseguito Paolo Bombara. “I piloti e i team utilizzeranno così gli stessi pneumatici del Campionato europeo. Ciò accadrà anche nella nuova serie Champions of the Future organizzata da RGMMC, nella OK e nella OK-Junior. Questa è la logica conseguenza della gara d’appalto FIA Karting che ci siamo aggiudicati in entrambe le categorie. L’importante lavoro di ricerca e sviluppo che abbiamo svolto ha dato i suoi frutti, la qualità e la performance dei nostri pneumatici non sono mancate.”

Dopo il successo della Winter Cup e le numerose testimonianze di soddisfazione dei partecipanti, LeCont augura un’eccellente stagione sportiva a tutti i kartmen nel 2020...