Visitando il nostro sito accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.
17/09/2020

Pneumatici estremamente efficaci nei Campionati europei OK e Junior

Le prove europee FIA Karting 2020 sono giunte al termine sul circuito europeo di Wackersdorf in Germania con una serie di gare interessanti e intense. La qualità e l’efficacia degli pneumatici LeCont non sono estranee a questo successo che dimostra ancora una volta la capacità del fabbricante di rispondere alla perfezione alle gare d’appalto con la sua professionalità e la sua tecnologia di alto livello.

La costanza e la performance, di cui gli pneumatici LeCont hanno dato ancora una volta prova durante i Campionati europei OK e Junior, dimostrano che il marchio italiano rappresenta la scelta ideale per le federazioni, ASN e i promotori che auspicano la riuscita dei loro campionati. Sia nella versione option o prime, gli pneumatici usciti dallo stabilimento di Rovereto hanno soddisfatto gli 88 piloti OK e i 97 Junior che hanno partecipato a questa prestigiosa competizione internazionale che si è svolta a Zuera (Spagna), Sarno (Italia) e Wackersdorf (Germania).

I titoli per Antonelli e Ugochukwu! 

I feedback e i commenti eccellenti dei concorrenti impegnati nonché dei team sono elementi che non ingannano. Straordinario Campione europeo OK dopo una nuova e brillante vittoria nella OK, Andrea Kimi Antonelli non ha nascosto la sua soddisfazione durante una delle numerose interviste rilasciate alla fine del meeting. “Ho apprezzato molto il lavoro tecnico effettuato durante la stagione con il mio kart KR-IAME-LeCont. Sono sempre riuscito a sfruttare gli pneumatici a ogni inizio gara e la loro costanza mi ha consentito di tenere un livello di performance sostenuto a ogni manche e finale disputata”.

Le cifre confermano i propositi dell’italiano: pole position, tre vittorie su quattro nelle manche di cui una nel corso dell’ultimissima manche di domenica mattina, e un ritmo di un’estrema regolarità in finale. Dall’ottavo al 26° giro, per esempio, i suoi tempi si aggiravano tra 47”326 e 47”542 con sedici giri fatti nello stesso decimo in 47”4!

Nella OK-Junior, il nuovo Campione europeo Ugo Ugochukwu ha realizzato il suo giro più veloce in finale prima del suo penultimo giro. “Essere veloci e costanti dal primo all’ultimo giro è veramente fondamentale per vincere una gara”, ha dichiarato il giovane americano.

Appuntamento ai Campionati mondiali...

Tra gli aneddoti del week-end, il servizio commerciale di LeCont ha ricevuto la visita di un pilota tedesco che non aveva ancora mai avuto l’occasione di girare con degli pneumatici LeCont nella sua categoria KZ2. Osservatore privilegiato della prova e impressionato dalle performance degli pneumatici utilizzati durante la prova, ha voluto acquistare un treno di gomme per provare gli pneumatici italiani! È vero che i tempi realizzati durante l’ultima gara del DKM (Campionato tedesco) organizzata a Wackersdorf nel 2019 sono stati battuti. Antonelli ha girato in 46”942 nella OK e Pasiewicz in 48”292 nella OK-Junior, vale a dire un guadagno, rispettivamente, di quattro e sei decimi!

“Nonostante la grande crisi sanitaria che abbiamo vissuto e che ha comportato una relativa diminuzione del numero di piloti realmente presenti rispetto a quelli iscritti, LeCont è soddisfatta che lo sport sia uscito vincitore da questi Campionati europei FIA Karting OK e OK-Junior”, ha commentato Paolo Bombara, responsabile marketing di LeCont. “Lo stabilimento lavora già in maniera indefessa per il prossimo Campionato mondiale con la stessa preoccupazione di esigenza, costanza ed equilibrio sportivo per proporre nuovamente degli pneumatici performanti e simili da un treno all’altro. Siamo anche pronti a rispondere alle diverse sollecitazioni in vista del 2021”.